I ragazzi del Merano 2000 in pista per un giorno con Sam Maes

In occasione della prima edizione dello “SKIDS – The Snow Festival” nell’aprile 2023, oltre 360 ragazzi provenienti da sette nazioni in gara a Monte Cavallo a Vipiteno si sono cimentati in uno slalom gigante e in uno slalom parallelo. La vittoria nella classifica generale a squadre è andata alla formazione Trainingsgemeinschaft di Merano 2000, che, come premio, ha ottenuto uno ski test Völkl con il professionista belga Sam Maes. Domenica, 3 dicembre, si è svolto lo ski test a Plan in Val Passiria, per la gioia dei 30 atleti VSS e dei 10 atleti del circuito Grand Prix.

Alle nove 40 atleti meranesi si sono presentati alla stazione a valle di Plan in Val Passiria. Ad accoglierli c’erano i membri del comitato organizzatore, in prima linea la presidente del SKIDS, Sabrina Tavella. In quel momento Sam Maes era già impegnato nell’allenamento in pista. I giovani atleti di Merano, Avelengo e Scena si sono fatti un’idea di un’allenamento professionale e poi hanno indossato gli sci, ma non i propri. L’azienda di sci Völkl, sponsor dello SKIDS Festival, ha messo a disposizione numerosi sci per il test.

Al termine dell’allenamento sugli sci, Sam Maes ha dedicato tutto il tempo necessario alla squadra vincitrice. Tutti insieme hanno lasciato segni nella neve, hanno seguito un professionista e hanno colto suggerimenti e trucchi per una sciata più veloce. Durante il pranzo, il venticinquenne ha risposto alle domande estremamente interessanti dei ragazzi. Sam Maes è stato una star in carne ed ossa e ha regalato ai ragazzi dello sci club di maggior successo SKIDS 2023 una giornata indimenticabile con la sua empatia e simpatia. “Sam Maes ha trasmesso ai giovani valori importanti, ha reso tangibile il mondo della Coppa del Mondo e ha alimentato la loro passione per lo sci”, afferma Roland Alber, responsabile della Trainingsgemeinschaft Merano 2000.

Gli organizzatori dello SKIDS Festival si concentrano sulla trasmissione di conoscenze e di esperienze indimenticabili: “Lo SKIDS Festival mira a creare momenti destinati a rimanere impressi nella memoria per tutta la vita, consolidando così l’esercizio fisico e lo sport come elemento essenziale della vita”, afferma la presidente del comitato organizzatore Sabrina Tavella, compiaciuta per il successo raggiunto in questa giornata. Per questo motivo, Sam Maes ha spronato i ragazzi: “Godetevi lo sci, godetevi il tempo che potete trascorrere nella natura, perché non è scontato vivere ogni giorno la vostra passione”, ha detto il belga.

Altre news

Ancora neve a San Pellegrino: salta anche il secondo superG

Ancora neve a Passo San Pellegrino. Questa mattina la Val di Fassa si è svegliata con una nuova fitta nevicata in corso e visibilità molto bassa. Condizioni decisamente peggiori rispetto a ieri, quando il cielo era a tratti sereno,...

Svelata To Tag, la mascotte dei Giochi Mondiali Universitari di Torino 2025

To Tag è pronto a conquistare il cuore di tutto il mondo. A Torino è stata presentata la mascotte dei XXXII Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nata dalla volontà di creare una connessione universale che vada al...

Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell'ultimo settore, per...

Odermatt appena davanti a Kristoffersen, poi ampi distacchi a Palisades Tahoe

Nuova trasferta oltreoceano per il settore maschile, che poco fa è sceso in pista per la prima manche del gigante di Palisades Tahoe. Negli Stati Uniti, altra strepitosa manche per l'elvetico Marco Odermatt, che chiude in 1'06"48 e di...