Hintertux, 18 Cortina ai nastri di partenza

Pronti via, si parte. Sul ghiacciaio tirolese di Hintertux ecco il primo atto sulla neve dello sci club 18 Cortina. La società veneta presieduta dal romano Amedeo Reale e diretta dall’ampezzano Paolo Costantini, ha scelto l’Austria per il primo stage. Le tre categorie si sono alternate a Hintertux. Prima il gruppo dei Giovani (con il nuovo innesto del Senior Alessio Bonardi) e quindi Ragazzi e Allievi. A seguire oltre Brennero sono arrivati anche i Baby e Cuccioli. Con i 18 atleti Giovani presenti i tecnici Federico Gaspari e Michele Cavallero, con gli 11 Children invece Paolo Zardini e Dennis Cordella, infine con gli 11 Pulcini Mauro Dionori, Giovanni Dal Maschio e Mattia Zammichielli.

IL PUNTO DEL DT COSTANTINI – Fa sapere il direttore tecnico del 18: «Dopo settimane dedicate al lavoro a secco ecco le tre categorie agonistiche a Hintertux per il primo appuntamento sciistico. Partenza positiva, dopo due mesi così difficili a casa, siamo ripartiti con entusiasmo dal punto di vista del lavoro atletico e adesso le prime curve sugli sci. Per tutte le categorie questi primi giorni di allenamento sono stati dedicati al campo libero e ai pali nani. Insomma, un lavoro addestrante, utile e necessario per le prime uscite estive».

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...