Guida ai Giochi Olimpici

Mancano ormai pochi giorni alla rassegna a cinque cerchi di PyeongChang e abbiamo riassunto alcune informazioni utili per seguire le gare, in particolare quelle dello sci alpino

0

L’EVENTO – Attesissimo come sempre da atleti, allenatori, Federazioni, ma anche dagli appassionati. I Giochi Olimpici sono l’evento che tutti amano: nel 2018 si disputeranno in Corea del Sud, a PyeongChang. Appuntamento dall’8 al 25 febbraio.

GLI ORARI – Chi vorrà vedere le gare in diretta dovrà rimanere sveglio, o comunque dormire poco. Indicativamente la velocità partirà alle 3 ora italiana, le discipline tecniche invece scatteranno alle 2,15 (ora italiana) con la prima manche; seconda alle 5,45.

LA PRIMA DEL TEAM EVENT – Sono undici le gare dello sci alpino che assegneranno medaglie olimpiche. La prima gara maschile sarà la discesa libera, l’11 febbraio, il giorno dopo partiranno le donne con lo slalom gigante.

I GIOCHI IN TV – I diritti sono in mano a Eurosport che lancia i primi Giochi Olimpici ‘full digital’ in Europa. Inoltre un intero canale sarà dedicato agli atleti italiani e alle gare più importanti, con la possibilità di avere anche Eurosport Player per guardare on-demand lo sport preferito: 4.000 ore di copertura, 100 eventi e 900 ore live, recita una nota aziendale. Anche la RAI ha da poco acquisito di diritti per trasmettere in diretta diversi appuntamenti: 120 ore live sul canale olimpico.

I SITI DI GARA – La rassegna coreana torna ad avere il cuore pulsante in montagna. Il villaggio olimpico e lo stadio dove si svolgeranno le due cerimonie di apertura (9 febbraio) e chiusura (25 febbraio) dei Giochi 2018 sono a PyeongChang. Le discipline tecniche dello sci alpino si svolgeranno a Yongpyong, mentre le medaglie della velocità saranno assegnate sulle piste di Jeongseon.

TICKET – Chi volerà in Corea potrà acquistare i biglietti attraverso il sito ufficiale italiano: www.olimpiadi2018biglietti.it, autorizzato all’emissione dei ticket. Il prezzo più basso (anello B) è di 57,08 euro per la maggior parte delle gare. Le più costose saranno le due discese: 153,22 euro per il posto A, 76,11 per il B. Vanno poi aggiunte le spese di spedizione che ammontano a 25 euro. Sul sito è disponibile tutto il tariffario: un bel book chiaro e semplice.

INFORMAZIONI – Tutte le informazioni ufficiali si possono trovare sul sito internet, bisogna anche sapere che il CONI ha aperto un canale italiano con tutta una serie di notizie riguardanti l’evento e, ovviamente, gli atleti italiani. www.pyeongchang2018.com – www.pyeongchang2018.coni.it

Articolo tratto da Race ski magazine 147 di dicembre 2017. Se vuoi acquistare la copia o abbonarti visita il nostro sito.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.