Gugu Bosca

Ci sono ancora degli spiragli, delle possibilità certo, ma Guglielmo Bosca rischia di saltare l’intera stagione. L’azzurro si era infortunato gravemente lo scorso dicembre in Coppa Europa a Reiteralm: frattura scomposta di tibia e perone e complicazioni significative ai tessuti. Gugu, che dopo più operazioni a Schladming e la lunga fase riabilitativa ha iniziato un lavoro atletico vero e proprio, non è ancora guarito completamente.

INCERTEZZA NEL TEMPI DI RECUPERO – Sono ancora incerti i tempi di recupero e soprattutto, anche se dovesse tornare sugli sci a fine autunno, si dovrebbe poi fermare ancora per un intervento chirurgico per la rimozione di una strumentazione che tiene insieme la tibia. Non è detto ancora nulla di ufficiale, ma rischiamo di vedere Guglielmo in azione nella stagione 2019-2020. «Dobbiamo ancora valutare bene con la commissione medica FISI il cammino, ma è chiaro che non voglio affrettare il recupero. Va meglio certo, ma è ancora presto dire se potrò tornare a gareggiare questo inverno», ci ha detto il Gugu nazionale. 

Guglielmo Bosca

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.