Ottima la prestazione della piemontese

La piemontese Alessia Alario si è aggiudicata il gigante FIS di Prato Nevoso. La portacolori dello Ski College Limone ha avuto la meglio su Anna Damia, Comitato ASIVA, per 15 centesimi. A 1.49 l’aggregata al Comitato valdostano Martina Miceli. Quarta Lucrezia Fantelli dello Sporting Campiglio, poi Elisa Fornari dell’Aosta che ha terminato ex-aequo con Martina Nobis del Lecco, recentemente vittoriosa in un gigante a Courchevel.

UOMINI – In campo maschile il neo ingresso in azzurro Rocco Delsante ha vinto il gigante: il poliziotto parmense ha avuto la meglio su Giulio Bosca dell’Esercito distanziato di un decimo. A 37 centesimi il carabiniere Adam Peraudo. Poi i C&B Stefano Baruffaldi, Luca Riorda e Pietro Franceschetti. Settimo Riccardo Tonetti, ieri terzo in slalom, dove si è imposto lo svizzero Anthony Bonvin sul connazionale Daniel Yule. Quindi ottavo Giovanni Borsotti. Domani altri due giganti.

Articolo precedenteRoda: ‘Prima di tutto il dialogo’
Articolo successivoIl turno di Tonetti e Damia
Pez
RESPONSABILE WEB - Milanese classe 1974, è giornalista pubblicista. Dal 2004 segue la Coppa del Mondo di sci, dal 2007 lavora con la Mulatero Editore. È responsabile sito web e area agonismo di Race Ski Magazine e inviato sul campo. Accreditato a tre Olimpiadi invernali: Torino, Vancouver e Sochi. Quando non è sulla neve, pedala...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.