Gross in azione a Zagabria

Stefano Gross ha chiuso al decimo posto lo slalom di Zagabria. Ventinovesimo dopo la prima manche, il fassano di Poza è risalito nella seconda sessione fino alla top ten. Gross ha sempre avuto il carattere e il giusto atteggiamento del campione che punta in alto ed è soddisfatto solo quando arriva il podio. Tuttavia questa seconda manche sulle nevi croate è un segnale importante, visto che è reduce da un infortunio al ginocchio e il livello nelle discipline tecniche maschili è talmente alto che se non sei al 100% fai davvero fatica a primeggiare.

ECCO SABO – Sentiamo il ladino dopo la prestazione sulla collina di Sljeme: «Sto riacquistando fiducia, mi manca ancora un po’ in gara quella che serve per sciare forte. Ma ora ho altri appuntamenti con piste che mi si addicono di più, aspetto insomma le classiche di gennaio per fare bene. Domenica c’è Adelboden e devo fare un passo in avanti. Sto lavorando anche sul piano atletico per tornare al top, speriamo di far vedere qualcosa di buono già dal prossimo appuntamento».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.