Che doppietta e che distacchi: gli inglesi sbancano Val Cenis, dove oggi è andato in scena il secondo slalom, il quarto della stagione di Coppa Europa. Billy Major sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 68 centesimi il compagno di squadra e vincitore ieri Laurie Tayllor. Poi i distacchi aumentano, a dimostrazione davvero di una prova superlativa. Come cresce anche lo sci britannico, che non è solo rappresentato dal più celebre Dave Ryding già un big in Coppa del Mondo. Terzo a 1.36 pii ecco l’austriaco Dominik Raschner.

CLASSIFICA SLALOM COPPA EIROPA VAL CENIS

ANCHE BENDOTTI E CANINS IN TOP 30 – Crescono gli azzurri di Devid Salvadori rispetto a ieri, dove il primo italiano era Hans Vaccari 13°. Oggi ottimo quarto a 1.60 dalla testa della classifica c’è il marebbano Tobias Kastlunger che afferma: «Forse nella prima potevo essere più preciso, ma nel complesso sono sicuramente contento. Sto bene, ora continuare su questa strada». Sesto l’atleta di interesse nazionale Hans Vaccari a 1.59, preceduto dal tedesco David Ketterer. Ecco il tarvisiano: «Due manche solide, meglio rispetto a ieri. Peccato per il podio che è sfuggito, non era poi così lontano…». Bene anche il 2001 della squadra C Matteo Bendotti: l’orobico in forza agli azzurrini di Andrea Truddaiu e ivan Imberti chiude 20° a 2.71. Nella top 30 anche Matteo Canins, ex azzurro ora agli ordini del gruppo sportivo delle Fiamme Gialle: il distacco del badiota è di 3.26 ed è 24° tornando dopo due anni a punti proprio su queste nevi francesi. Poi Giovanni Zazzaro 38°, out nella seconda sessione Riccardo Allegrini e Pietro Canzio. Fuori nella prima manche Alessandro Pizio e Tommaso Saccardi.