A Zucchini il tricolore junior di gigante e il GPI: ora l’ingresso in nazionale. Vicenzi: «Prodotto Südtirol»

Francesco Zucchini si prende il titolo di gigante del tricolore junior che si è disputato a Sestriere. Sui 2000 metri del colle valusisino, il portacolori del Comitato Alto Adige, tesserato Prad, ha anticipato per quel che riguarda il campionato italiano di categoria tre azzurrini. Infatti d’argento a 34 centesimi ecco Stefano Pizzato, che ha esordito in Coppa del Mondo in gigante Bansko, e quindi terzo ex aequo Edoardo Saracco e Pietro Motterlini a 54 centesimi dalla testa della classifica. Enrico Vicenzi, trentino e coach del team del Comitato Alto Adige (che allena con Daniel Dorigo) fa sapere: «Ha dominato la classifica del circuito istituzionale nazionale delle discipline tecniche, già dalla prima tappa in Fassa ha primeggiato. In Coppa Europa ha partecipato ad alcune gare sfiorando la top 30 ma comportandosi discretamente. E’ cresciuto parecchio quest’anno. Zucchini si allena completamente con l’Alto Adige (si è diplomato al liceo sportivo di Malles), è un prodotto proprio del Comitato ed ha fatto tutto il lavoro con noi». Una cosa normale se parliamo di dieci anni fa, oggi avere il Comitato come unico riferimento sembra propio una notizia.

il team Südtirol

Seconda nella Fis a 19 Denni Xhepa che difende i colori della Albania. Il tricolore junior vede 5° un altro azzurro della C, Leonardo Rigamonti. Poi 6° Gianmarco Paci delle Fiamme Gialle, 7° Marco De Zanna Cortina VE; 8° Pietro Bisello Gressoney Asiva, 9° Luca Ruffinoni Skiing AC e a chiudere la top ten il C Andrea Bertoldini. La gara valeva appunto anche come tappa del Gran Premio Italia Junior con punti maggiorati (120 al vincitore) in quanto campionato italiano: vince Zucchini davanti a Paci e De Zanna.Domani a Sestriere, sempre sulla Giovanni Alberto Agnelli, si assegnano le medaglie del tricolore junior maschile di slalom. Anche la competizione fra le porte strette varrà come tappa GPI.

Altre news

Livigno, il giorno del gigante del Master istruttori: ecco i 103 al via

LIVIGNO - Ci siamo. Oggi è il giorno del gigante prima prova per accedere al Master istruttori nazionali di sci alpino. Il gigante odierno non è solo una selezione, non è esclusivamente il primo ostacolo per accedere al Master...

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestriere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...