Giordani: «Grazie a Malagò per la fiducia. Lavoro per la base Coni e in vista dei Giochi 2026»

Claudia Giordani è stata eletta vice presidente del CONI insieme e a Silvia Salis nel giorno della rielezione a numero 1 di Giovanni Malagò. Dopo la prima Giunta del Coni arrivano anche le prime dichiarazioni della vice campionessa olimpica di slalom ’76: «Un ringraziamento particolare al presidente Giovanni Malago’ e alla Giunta nazionale per la fiducia e la nomina a vicepresidente insieme a Silvia Salis vicepresidente vicaria. E’ un grande onore poter servire lo sport e una grande responsabilità poter dar voce alla struttura territoriale del Coni quale rappresentante nazionale dei delegati provinciali». Claudia appunto non è in Giunta Coni in quota alla Fisi, ma perchè delegata provinciale Coni di Milano. Ai delegati provinciali, ricordiamo, spetta sempre un posto in Giunta Coni.

ENTUSIASMO OLIMPICO – Ovviamente Giordani è conosciuta a tutti per la sua carriera agonistica di alto livello nello sci negli anni ’70 in cui ha vinto anche un argento iridato e tre gare di Coppa del Mondo. Ancora la dirigente milanese: «È davvero un grande privilegio essere a disposizione per gli sport invernali e gli sport del ghiaccio in vista del grande appuntamento di Milano Cortina 2026, l’Olimpiade di tutta l’Italia. E pure un lustro accogliere l’atto di stima e riconoscenza nei confronti della Lombardia e di Milano città olimpica. E ancora poter condividere la prima volta di una presenza femminile così importante all’interno della nostra massima istituzione sportiva. Per questo e altro assicuro il mio massimo impegno con tutto il mio entusiasmo».

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...