Giochi Olimpici: la Spagna rinuncia alla candidatura per il 2030

«Non siamo nelle condizioni di presentare un progetto olimpico». Con queste parole il presidente del Comitato olimpico spagnolo Alejandro Blanco ha annunciato che la Spagna rinuncia alla candidatura per ospitare i Giochi Olimpici Invernali del 2030. Il motivo è tutto dietro al mancato accordo tra la Catalogna e Aragona. O una candidatura comune oppure nulla; le parti, che da tempo discutono, non hanno trovato la giusta sintonia sulla ripartizione degli eventi e il progetto è stato al momento accantonato. 

Il Comitato olimpico spagnolo ha però informato il Comitato olimpico internazionale della volontà di continuare a collaborare con la commissione, con l’obiettivo di arrivare a organizzare una edizione dei Giochi Olimpici invernali in Spagna. 

Altre news

A Bormio si lavora senza sosta per preparare la Stelvio

La Stelvio si prepara ad accogliere gli uomini jet della tradizionale tappa di Coppa del Mondo tra Natale e Capodanno. Due gare, magari tre, visto che a Lake Louise ieri sono tutti rimasti in albergo. Le precipitazioni nevose dei...

Lake Louise, salta la discesa di venerdì. Riprogrammata per sabato

Fatta la prima prova cronometrata, cancellata la seconda, abbassata la terza: alla fine il maltempo ha costretto gli organizzatori di Lake Louise a cancellare la discesa del venerdì (in programma alle 20.30 ora italiana), a causa della neve che...

La stagione del gigante femminile parte da Killington

Dopo la cancellazione di Sölden, la stagione di Coppa del Mondo del gigante femminile parte da Killington. Molte nazionali già da tempo in Nord America, la maggioranza a Copper Mountain, comprese le azzurre. E allora occhi puntati su Federica...

Val Gardena e Alta Badia pronte per la Coppa del Mondo

Tra tre settimane i migliori sciatori al mondo torneranno a fare tappa  Alto Adige, dove entrambi gli eventi di Coppa del Mondo si svolgeranno senza restrizioni e torneranno all'antico splendore grazie all'ampio programma collaterale. Prima si svolgeranno un superG...