Non cambia il timone dello sci internazionale. Sesto mandato per Gian Franco Kasper, confermato all’unanimità presidente della FIS.

NOVITA’ – Tre nuovi ingressi solo a livello di consiglieri: entrano il giapponese Aki Murasato, lo statunitense Dexter Paine e il finlandese Martti Uusitalo. Nel FIS Council, oltre al presidente della FISI Flavio Roda, ci saranno anche lo svedese Mats Årjes, il russo Andrey Bogarev, l’australiano Dean Gosper, il tedesco Alfons Hörmann, lo sloveno Janez Kocijancic, il ceco Roman Kumpost. il coreano Sung Won Lee, lo spagnolo Eduardo Roldan, l’asutriaco Peter Schröcksnadel, il norvegese Sverre Seeberg, il canadese Patrick Smith e il francese Michel Vion. Come membri onorari nonimiati lo statunitense Bill Marolt e l’azzurro Erich Demetz.

AFFILIATE – Sette, infine, le nuove federazioni nazionali che entrano nella FIS: Repubblica Dominicana, Guyana, Malaysia, Paraguay, Singapore, Sri Lanka e Timor Est. Il totale adesso è di 122 nazioni.