Dressen ©Agence Zoom

Il tedesco Thomas Dressen, sceso per primo, rimane in testa per tutta la gara: è lui il re della discesa sulla Kandahar di Garmisch Partenkirchen. Il norvegese Aleksander Aamodt Kilde è dietro per 16 centesimi, mentre il vincitore dell’unica prova il francese Johan Clarey è terzo a 17 centesimi. Quarto l’austriaco Vincent Kriechmayr, quinto lo statunitense Travis Ganong, sesto lo svizzero Beat Feuz. 

GUARDA LA CLASSIFICA DISCESA 

BUZZI C’E’ – Bene finalmente Emanuele Buzzi 10° a 54 centesimi: gara convincente del giovanotto di Sappada. 15° un più che discreto Christof Innerhofer a 83 centesimi. Mattia Casse è 26° a 1.37, Matteo Marsaglia 30° a 1.58. Più indietro Davide Cazzaniga. Out Florian Schieder. Domani il gigante. 

CIAO PETERPete Fill ha abbandonato l’agonismo. Una discesa in piedi a salutare i tecnici sul tracciato. Poi il palcoscenico della Kandahar in festa, i compagni nel parterre. Insomma gli applausi e gli abbracci di tutti. Leggi l’approfondimento sull’addio all’agonismo di Fill