La Saslong

Tutto è pronto per il grande evento della Coppa del Mondo maschile in Val Gardena – Gherdëina – Groden griffato Saslong Classic Club giunto alla edizione numero 51. Venerdì infatti è in programma il superG, il terzo della stagione, e sabato la discesa, sempre la terza della stagione agonistica. Teatro di battaglia sempre la pista Saslong: sono dieci i convocati italiani dal direttore sportivo Massimo Rinaldi e dall’allenatore responsabile del settore velocità Alberto Ghidoni.

COMPAGINE AZZURRA – Al via il magnifico trio: Christof Innerhofer, podio a Lake Louise, quindi Dominik Paris, podio a Lake Louise e in superG a Beaver Creek, il tre volte vincitore di Coppa del Mondo di specialità Peter Fill. Quindi un Matteo Marsaglia, che è ritornato a pungere, Emanuele Buzzi, Werner Heel che ha il posto fisso, Mattia Casse, Florian Schieder, Alexander Prast e Federico Simoni. Heel a parte, sono sette i posti: fra i giovani ci sarà selezione durante le prove cronometrate che andranno in scena domani e dopo sul pendio ladino. I posti per il superG per i nostri colori sono invece otto.