Sono aperte ormai da un mese le iscrizioni alla quinta edizione del Memorial Pietro Fosson, classico opening per quanto riguarda la categoria Children. Le prime gare della stagione si svolgeranno ancora una volta in Valle d’Aosta dal 15 al 17 dicembre con arrivo delle delegazioni domenica 14. Confermato a pieni voti il format della manifestazione, così com’è confermata una sola località di gara. Sarà infatti Pila la sede di tutte le prove Ragazzi e Allievi.

ISCRIZIONI – Tanti club hanno già confermato la propria presenza attraverso la procedura di registrazione online. Sono già arrivati sodalizi storici come Sestriere, Agonistica Campiglio, Ski Team Sauze, Ski College Veneto e tanti altri nuovi. Presente anche una doppia delegazione del CAT e una squadra del Comitato Ligure. Anche quest’anno saranno ammesse un numero massimo di 40 squadre e/o 480 atleti. Le iscrizioni chiuderanno il 10 novembre o comunque non appena verrà raggiunto il contingente massimo.

NOVITA’ ALBERGHI – Tutta la carovana soggiornerà nelle strutture alberghiere di Pila, grazie al recente accordo raggiunto tra Comitato Organizzatore e consorzio degli operatori della località turistica. Una grande novità ma soprattutto una grandissima comodità per i club. Alberghi a pochi minuti dalle piste, accessibili a piedi o con una breve percorrenza in pulmino, parcheggi gratuiti, skiroom e sala riunioni a Pila…tutto concentrato in poco spazio.

EVENTI COLLATERALI AD AOSTA – Confermate invece le iniziative collaterali in centro ad Aosta. Sempre in Piazza Chanoux, nel cuore della città, si svolgerà la cerimonia di inaugurazione di domenica e le premiazioni finali di mercoledì. Il CO è anche al lavoro per studiare alcuni nuovi eventi che verranno svelati prossimamente.

Articolo precedenteTina Maze elogia Valerio Ghirardi
Articolo successivoMoelgg, inizia la riabilitazione
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.