Fill il più veloce nella prima prova di Kvitfjell

Si è aperto questa mattina il fine settimana di Kvitfjell. La trasferta norvegese è l’ultima prima delle Finali di Coppa del Mondo in programma la prossima settimana a St. Moritz. Sul tracciato norvegese il più veloce è stato l’azzurro Peter Fill. Il carabiniere di Castelrotto ha fatto segnare il miglior crono, staccando tutti gli altri. Il secondo e il terzo tempo di giornata sono stati fatti registrare dai norvegesi Aleksander Aamodt Kilde e Kjetil Jansrud, staccati rispettivamente di 55 e 63 centesimi. Quarto rilevamento cronometrico per Manuel Osborne-Paradis, a 66/100, con quinto l’americano Steven Nyman, a 75/100. Sesto il francese Valentin Giraud Moine, settimo Adrien Theaux, ottavo Erik Guay, nono Vincent Kriechmayr e decimo Klaus Kroell.

GLI ALTRI AZZURRIDominik Paris è undicesimo a 1”22, pari merito con il francese Blaise Giezendanner, ventiduesimo Christof Innerhofer, staccato di 2”25, trentaquattresimo Mattia Casse, a 2″78, trentacinquesimo Werner Heel, a 2″79, trentaseiesimo Siegmar Klotz, a 2″87, quarantunesimo Henri Battilani, a 3″33. Domani la seconda e ultima prova cronometrata, poi sabato la discesa libera e domenica il superG.

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...