Fiducia De Aliprandini: «Vecchio assetto va meglio: so come ho fatto a vincere l’argento»

MÉRIBEL – Luca De Aliprandini ha gareggiato nel team event, poi si è qualificato per il parallelo di ieri arrivando fino ai quarti di finale. Ha prima di tutto ritrovato un po’ di sensazioni, mancate nell’ultimo periodo. Domani sarà in pista per difendere l’argento di due anni fa, conquisato a Cortina d’Ampezzo. 

Come stai?
«Nelle ultime settimane molto bene, sono contento perché anche nel parallelo ho avuto buone sensazioni. Avevo poche aspettative da questa gara, è una disciplina che non riesco a preparare. Per farlo devi rischiare sempre il cento per cento e quando hai una certa età non è facile dare tutto». 

Hai cambiato qualcosa?
«Dopo Schladming ho fatto un reset generale, sono tornato al vecchio assetto sugli sci, che funzionava bene. Sto molto bene, oggi ho fatto un piccolo allenamento di rifinitura e domani sarà full gas. Certo in allenamento è una cosa, in gara un’altra». 

Cosa dici della pista?
«È un gigante lungo, preparato bene, è chiaro che fino adesso ha dominato Odermatt, magari si sente un po’ appagato per l’oro (ride, ndr)». 

Aspettative?
«Ci sono una decina di atleti in grado di andare forte, anche se nell’ultimo gigante ho chiuso 45°, sono consapevole di quello che valgo e di come ho fatto a vincere la medaglia due anni fa, altrimenti non ci proverei. Se l’atleta non ha più il fuoco dentro per andare forte, tanto vale che smetta. Questo è senza dubbio un periodo difficile, ma io ci credo molto e non vedo l’ora di partire». 

Altre news

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...