Festa a Madesimo per la Jugend Cup e… per preparare l’attacco ai francesi a Courchevel

La Jugend Cup è un evento imprescindibile per il Circolo Sciatori Madesimo. E proprio nella località della Val Chiavenna si è svolta a fine stagione la 56a edizione. Una gara che vede la partecipazione di cinque sci club in rappresentanza di cinque nazioni alpine: un confronto internazionale davvero interessante, anche se per il Circolo è anche un evento che ha un valore storico, vissuto con grande entusiasmo, dal momento che è stato partecipato da tanti atleti nell’arco di oltre mezzo secolo. E fra questi anche atleti che hanno gareggiato in azzurro. Citiamo quelli ancora in attività come Tommaso Sala ed Elena Curtoni che hanno raccontato lo scorso fine settimana in una festa a Madesimo, attraverso un video mandato in onda, le loro esperienze. E già, perchè a Madesimo c’è stata una festa relativa a questa manifestazione in cui presso il cinema locale è stato mostrato anche un video delle ultime gare.

La prossima edizione della Jugend Cup sarà a Courchevel in Francia, poi toccherò a Saas Fee per la Svizzera, Obersdorf per la Germania e Schruns per l’Austria. Chi sta dominando da un decennio la scena è la Francia e i nostri del Circolo cercheranno la prossima stagione di porre fine a questa egemonia. La gara è a squadre e per le categorie Allievi, Ragazzi (guidati da Nicola Pedroncelli e Alessandro Scuri) e Cuccioli (agli ordini di Luca Gianera e Daniel Rizzi). Cinque il numero massimo per le formazioni per genere e categoria, minimo quattro (in caso di penuria di atleti si può convocare elementi della regione di appartenenza del club). E che magari a Courchevel ci sarà il ritorno alla vittoria del Circolo Sciatori Medesimo? 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...