EC, Sam Maes vince il gigante delle finali, Joan Verdu la coppa di specialità

È di Sam Maes la stoccata nel gigante delle finali di Coppa Europa ad Andorra. Una gara non facile (viste le condizioni è stata cancellata la discesa femminile) con partenza posticipata di mezz’ora. Una vittoria in rimonta quella del belga che ha recuperato ben 17 posizioni nella seconda manche, chiudendo con 13 centesimi sullo svizzero Fadri Janutin, mentre al terzo posto, a 24, si piazza l’atleta di casa Joan Verdu, che festeggia la coppa di specialità. Quarto, ad un centesimo dal podio, lo svizzero Livio Simonet, quinto a 31 il norvegese Alexander Steen Olsen. Gara serratissima con i primi 22 in meno di un secondo: decimo a 50 centesimi Filippo Della Vite, undicesimo Riccardo Tonetti a 54, tredicesimo Alex Hofer a 69, diciassettesimo Giovanni Franzoni a 82, ventesimo Hannes Zingerle a 92. Nella overall Franzoni conquista 14 punti e resta al comando con 57 lunghezze di vantaggio su Janutin e 154 su Ralph Weber. 

Altre news

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...

Dallocchio, i quattro punti per la Fisi del professore della Bocconi

Professore universitario alla Bocconi, Maurizio Dallocchio si candida come consigliere nella prossima assemblea elettiva. «Sono un cittadino, la mia casa è Milano, ma amo da sempre la montagna e un giorno vorrei andare a vivere lì. E ovviamente sono...