Coppa Europa, Maes sfreccia a Gurgl. Kastlunger 6°: «Ci voleva un segnale in gigante»

Il belga Sam Maes firma il secondo gigante di Coppa Europa che si è disputato sulle nevi tirolesi di Gurgl. Terzo podio per il belga nel circuito continentale, secondo centro dopo il gigante delle finali dello scorso anno. Maes, che ha partecipato alle Olimpiadi in Corea ed in Cina e si allena con la struttura privata d’eccellenza del Global Racing, ha staccato di quattro decimi il francese Loevan Parand e di mezzo secondo lo statunitense George Steffey. Quarto e quinta piazza per la Svizzera: il vincitore di ieri Josua Mettler e Livio Simonet. Sesto a 79 centesimi un ottimo Tobias Kastlunger: il portacolori del gruppo Coppa Europa centra il suo miglior risultato. Eccolo il marebbano: «In gigante ho fatto un po’ fatica nelle passate stagioni, adesso finalmente è arrivato il segnale che cercavo. Sono molto contento, oltre allo slalom porto avanti con convinzione anche questa specialità. Ci siamo allenati bene con la squadra questa estate e anche nella rifinitura di Bormio i giorni passati ero apparso in forma. Mi sono infilato nella seconda manche e ho fatto un recupero staccando il miglior tempo parziale».

GUARDA LA CLASSIFICA DEL SECONDO GIGANTE DI COPPA EUROPA DI GURGL 

Hannes Zingerle, gruppo sportivo Carabinieri, termina 13°. Filippo Della Vite, team A gigante, 19°. Tommaso Sala 22°, Alex Vinatzer sesto ieri oggi chiude 24°. Fuori dai 30 Tommaso Saccardi 36° davanti a Simon Talacci. Gianlorenzo Di Paolo 42°. Manuel Ploner out nella prima manche, nella seconda deraglia invece Giulio Zuccarini. Adesso la Coppa Europa va a Santa Caterina Valfurva per due superG il 6 e 7.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...