Coppa Europa, carattere Hofer: podio con vista Santa Caterina. Gigante a Haaser

Alex Hofer risponde presente. Il portacolori delle Fiamme Gialle recupera dalla dodicesima posizione della prima manche e termina terzo nel primo atto della Coppa Europa 2021 che si disputa fra le porte larghe tirolesi di Gurgl, appena sopra Soelden. Dentro e fuori squadra, sempre alla ricerca di uno suo equilibrio che speriamo abbia trovato. Il giovanotto di Castelrotto ha guadagnato la qualificazione per Gurgl nelle Fis di Solda. Un cammino, quello da Solda alla Coppa Europa e quindi alla Coppa del Mondo che qualche hanno fa aveva già intrapreso. Ora sembra essere proprio su quella strada, anche se per riempire il contingente degli Italiani nella tappa della massima serie a Santa Caterina Valfufva del prossimo fine settimana, bisogna aspettare donani. Infatti in programma a Gurl c’è un’altra gara. Ma i segnali di Alex sono fondamentali per la decisone che dovranno prendere Max Carca e Roberto Lorenzi. Nella top ten ci finiscono altri due italiani, anch’essi in recupero nella seconda sessione. Hannes Zingerle è nono, mentre Giovanni Franzoni chiude decimo. Sempre in palla il bresciano, soprattutto rappresenta davvero uno dei giovani più interessanti che abbiamo a livello nazionale. E non solo in gigante. Buona la prima insomma della compagine di Devid Salvadori, che piazza poi Pietro Canzio al trentesimo posto.

CLASSIFICA GIGANTE GURL

La gara è stata vinta dall’austriaco Raphael Haaser. Sul podio a 27 centesimi il tedesco Stefan Luitz, mentre Alex è terzo a 33 centesimi dalla testa della classifica. Quarto il norvegese Atle Lie Mcgrath, a due decimi dal podio. Quinta piazza per lo statunitense River Radamus e sesta per il russo Aleksander Andrienko. Tobias Kastlunger, Matteo Canins e Filippo Della Vite non hanno terminato la seconda manche. Nella seconda non è partito Luca Taranzano. Nella prima frazione out Giulio Zuccarini. Non si era qualificato per la prima manche Matteo Bendotti.

PER SANTA SETTE NOMI SU OTTO OK: DENTRO ANCORA BARUFFALDI – Per la Coppa del Mondo di gigante di Santa Caterina Valfurva di sabato e domenica intanto aspettiamo l’ottavo nome appunto dalla Coppa Europa. Gareggeranno sicuri il rientrante Riccardo Tonetti, Luca De Aliprandini, Giovanni Borsotti, Roberto Nani, Daniele Sorio, Hannes Zingerle e Stefano Baruffaldi.

Stefano Baruffaldi

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...