Davide Baruffaldi

C’è un altro Baruffaldi che primeggia: dopo Stefano, atleta delle Fiamme Gialle impegnato a Levi in coppa Europa, e Matteo, ecco il terzo Baru. E’ Davide, classe 1999, Sci Club Lecco e Comitato Alpi Centrali, che doppo le due vittorie NJR di Bormio in superG lo scorso inverno, si impone a Santa Caterina Valfurva nel secondo gigante FIS CITT by Onlus Cancro Parimo Aiuto. Il lecchese di Dervio ha preceduto di 6 centesimi il lecchese del Racing Ski Camp Giacomo Rigamonti, classe 1996, vittorioso nel primo gigante. Fabio Canclini del Bormio terzo a 67 centesimi. A seguire l’inossidabile Senior dell’Erna Alberto Chiappa, poi Thomas Tagliaferri del Goggi e Giovanni Pompei del San Sicario Cesana.

GUARDA LA CLASSIFICA

DAL FOSSON ALLE FIS – E ricordiamo che proprio il primo ed il secondo del gigante, Baruffaldi e Rigamonti, hanno vinto entrambi la prima edizione del Memorial Fosson, la rassegna per antonomasia Children che apre la stagione. Erano agli ordini di Vincenzo Tondale, oggigiorno invece Baru con Pier Dei Cas e Carlo Riva e Riga con Corrado Castoldi. A proposito di Fosson…alle 17 oggi al Palazzo del Comune di Aosta la presentazione dell’edizione 2016/2017.

Davide Baruffaldi
Davide Baruffaldi

PAROLA A BARUFFALDI – Ed ecco cosa ci ha detto il ‘rosso di Dervio’: «Ho ancora margine, ma il secondo gigante meglio del primo. La vittoria è sempre speciale, sono davvero contento delle prime gare stagionali. Avanti così insomma».

LA SLOVENA BERNARD PRECEDE NORIS E GILARDONI – La slovena Maja Bernard si è aggiudicata il secondo gigante, il primo ha visto la vittoria di Martina Nobis, davanti a Noemi Noris del Bormio distanziata di 56 centesimi e terza a 69 Carole Gilardoni del Circolo Sciatori Madesimo. Poi Alessia Lava del Golden Team Ceccarelli, Giulia Borsatti del Radici e Chiara Cabello del Valmalenco.

GUARDA LA CLASSIFICA 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.