CE Fassa: fra gli italiani al via anche Gross, Moelgg, Razzoli e Vinatzer. Esordio Saracco e Barbera

VAL DI FASSA LIVE – Domani e dopo tocca alla Val di Fassa ospitare la Coppa Europa maschile. A Santa Caterina Valfurva due discese, adesso sulle nevi ladine di Poza/Pozza di Fassa è tempo di porte strette. Sarà il primo atto di questa disciplina e sulla Aloch, oltre il tradizionale appuntamento con il trofeo Elke Pastore c’è anche il recupero di quello cancellato a Obereggen. Prima manche ore 10, la seconda alle 13.

ITALIANI – Saranno al via domani anche i senatori del team di Jacques Theolier, ossia Manfred Moelgg, Stefano Gross, Giuliano Razzoli e anche Alex Vinatzer. Rientra anche Simon Maurberger, quindi Federico Liberatore e Tommaso Sala. Saranno poi della partita Pietro Canzio e Tobias Kastlunger del gruppo Coppa Europa con gli aggregati alla B Francesco Gori e Hans Vaccari di interesse nazionale. Della squadra azzurra giovanile Tommaso Saccardi, Matteo Bendotti, Riccardo Allegrini, Alessandro Pizio e Giovanni Zazzaro. Ci saranno i finanzieri Gianlorenzo Di Paolo e Matteo Canins, i carabinieri Goffredo Mammarella, Edoardo Saracco e Jonas Bacher. Inoltre Benjamin Alliod, Damian Hofer, Alberto Battisti dell’Esercito. Infine Corrado Barbera Ski College Limone AOC.

Altre news

Settembre, mese di elezioni nei Comitati regionali. Nuova assemblea in FVG?

Un mese intenso per le elezioni del rinnovo dei consigli regionali della Fisi. Il 3 settembre si apre a Milano (all’Auditorium Testori del Palazzo Regione Lombardia) e a Roma (nel Palazzo delle Federazioni Sportive) con le assemblee elettive di...

Uk Sport taglia i fondi, gli inglesi della neve tremano e Ryding lancia un crowdfunding

Quale futuro per gli sport invernali britannici? Non roseo, come ha comunicato la stessa GB Snowboard (Federazione) ai suoi atleti. Sci alpino, fondo e nordico paralimpico non sarebbero più ritenuti idonei, dalla UK Sport, per ricevere i finanziamenti del...

Nello skiroom azzurro di Landgraaf

Ore e ore dietro agli sci. Lo fanno sempre, a maggior ragione quando sono in raduno negli skidome, dove il filo si mangia in fretta. Lavoro frenetico per gli skiman, che a volte non hanno avuto neppure il tempo...

Il ritorno di Peterlini: «Tanto, ma tanto lavoro dopo due operazioni»

«Sono tornata». Martina Peterlini ha rimesso gli sci ai piedi nei giorni scorsi. Lo ha fatto dopo un lungo stop, durato quasi otto mesi da quel 16 dicembre dello scorso anno, quando nello slalom di Coppa Europa di Valle...