Carca in Austria per valutare le condizioni dei ghiacciai: «Soddisfatto del lavoro svolto fino a oggi»

Da dove parte l’operazione Soelden? Il direttore tecnico del settore maschile Max Carca è in Austria fra Hintertux e Pitztal per rendersi conto in prima persona della condizione dei ghiacciai. Manca un mese a Soelden (28 gigante donne, 29 uomini) e la preparazione per il primo atto dell’inverno 2018 entra nel vivo proprio adesso. D’altronde è piovuto sulle nevi perenni altoatesine di Senales e così la Leo Gurschler non è ancora pronta per il training. In queste ore Carca deciderà il programma di avvicinamento a Soelden e quando i ragazzi partiranno per il primo raduno di ottobre.

Max Carca ©Gabriele Pezzaglia

PROGRAMMA ESTIVO DIVERSO – Intanto il coach alessandrino è soddisfatto del lavoro svolto fino ad oggi dalle squadre azzurre: «Abbiamo variato il programma estivo, anche i gigantisti ad esempio sono stati in Cile a sciare su piste diverse rispetto a Ushuaia e in altura. Gli slalomisti hanno anticipato la trasferta argentina inoltre, per trovare condizioni più invernali. Per i velocisti due stazioni in Cile per variare i pendii. E poi la preparazione atletica, che stiamo tendendo più sotto controllo, che gestiamo in prima persona, con la federazione che detta le linee guida con più convinzione e soprattutto efficacia».

Altre news

Fisi: Stefano Maldifassi si candida alla presidenza. «Ho in mente una Federazione nuova»

«Pensare e vivere gli sport invernali». Questo lo slogan che chiude un breve video realizzato per annunciare la candidatura in Fisi di Stefano Maldifassi. È ingegnere biomeccanico, cinque volte campione italiano di skeleton e allenatore di quarto livello; Maldifassi...

A La Parva Colturi centra una doppietta in slalom; Tranchina secondo in gara-2

Doppietta in gigante la scorsa settimana, bis ieri e l'altro ieri in slalom. Lara Colturi ha fatto uno-due anche tra i rapid gates di La Parva, dove si sono svolte altre gare Fis. Possiamo dire che in quattro gare...

Marsaglia lotta ancora con entusiasmo: «Conta essere veloci, non l’età»

Matteo Marsaglia non molla, anzi, rilancia. Il romano di San Sicario, trentasette primavere a ottobre, è deciso più che mai per un'altra stagione in Coppa del Mondo. Reduce da un'annata davvero positiva, dove fra le varie prestazioni confortanti ha...

Vinatzer in Belgio: «Indoor per preparare l’Argentina. Contento del coach Del Dio»

Domani Alex Vinatzer effettuerà il secondo raduno sulla neve. Dopo quello di Saas Fee, il gardenese classe '99 con il team azzurro si prepara a quattro giorni nell'impianto indoor di Peer in Belgio. Eccolo Alex: «A Saas Fee alle 7.30 a...