Cancellate le Universiadi di Lucerna

Duro colpo per gli organizzatori delle Universiadi invernali, in programma in Svizzera, a Lucerna. L’evento è stato cancellato perché l’arrivo della variante Omicron non permette più il regolare svolgimento di una manifestazione che avrebbe dovuto radunare oltre 2.500 atleti. «Siamo devastati e molto dispiaciuti di non poter accogliere gli atleti da tutto il mondo, che si sono preparati intensamente per le loro competizioni» spiega in una nota il presidente del Comitato Organizzatore Guido Graf.

La cancellazione è arrivata a poco più di dieci giorni dalla cerimonia di inaugurazione. L’evento, aperto agli atleti tra i 17 e i 27 anni, si sarebbe dovuto svolgere tra l’11 e il 21 dicembre. Le Universiadi svizzere erano programmate già per lo scorso inverno, prima del posticipo di un anno e dell’ultima triste comunicazione: la cancellazione definitiva.

Altre news

Brignone si tinge d’oro nella combinata alpina

Si tinge subito d'azzurro il Mondiale di Courchevel-Méribel. Federica Brignone ha vinto con grande merito la combinata alpina di apertura, dopo due manche corse all'attacco. Senza fare calcoli. Risultato storico per l'Italia. Tra un grande superG e il grande centro...

Coppa Europa, allo statunitense Steffey il gigante di Folgaria. Terzo Hannes Zingerle

Il primo gigante di Coppa Europa a Folgaria nelle mani di George Steffey: lo statunitense, leader a metà gara, realizza il quinto tempo di manche nella seconda, incrementando il vantaggio sugli avverarsi. Piazza d’onore per l’australiano Harry Laidlaw a...

Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino

Austriache protagoniste nel primo superG di Coppa Europa in Val Sarentino: sette nelle dieci, due sul podio, una davanti a tutte. La stoccata vincente è quella di Nadine Fest, già vincitrice di entrambi i superG del 2020, che chiude...