Brignone, niente discesa: allenamento a Pozza per la combinata e per ritrovare le sensazioni migliori

Tutte ad Altenmarkt-Zauchensee? Più o meno. Federica Brignone sarebbe dovuta essere presente alla prima prova cronometrata della discesa libera di sabato in Austria, training previsto per la mattinata odierna, ma poi cancellato. Sulla start list ieri sera invece non c’era. Date le pessime previsioni meteo, la valdostana, d’accordo con lo staff azzurro e anzi in collaborazione, è tornata a Pozza di Fassa per due giorni di allenamenti intensi in vista della combinata di domenica, con superG e slalom. In effetti, dati alla mano, sono a forte rischio anche la seconda prova cronometrata di venerdì e la stessa gara di sabato.

Federica Brignone in slalom durante la combinata in Val d'Isere (@Zoom agence)
Federica Brignone in slalom durante la combinata in Val d’Isere (@Zoom agence)

SENSAZIONI – E’ interessante e importante dunque notare la gestione della situazione pre-gara per Federica, seguita anche dal fratello Davide, alla presenza del dt azzurro Guadagnini, come auspicato tempo fa da queste pagine anche dal nostro opinionista, Mauro Pini: in un momento difficile, in cui i risultati non arrivano, almeno non quelli desiderati e possibili per Federica (pur sempre l’ultima italiana ad aver vinto in Coppa del Mondo, nel superG di Soldeu lo scorso febbraio), bisogna fermarsi un attimo quando possibile, “smontare la macchina” per rimontarla e andare più veloce di prima. Quindi niente discesa, ammesso si faccia mai, sabato, ma preparazione ottimale per la combinata di domenica, con tutte le “cure” del caso. Una gestione che riteniamo corretta per ritrovare al più presto, anche in vista dei Mondiali, un’atleta importante per l’Italia. In fondo siamo solo a metà stagione, c’è tutto il tempo, continuando con la metafora automobilistica, per rimettersi in carreggiata…

Federica Brignone oggi a Pozza di Fassa in allenamento (@Pag. FB ufficiale)
Federica Brignone oggi a Pozza di Fassa in allenamento (@Pag. FB ufficiale)

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE