Giovanni Borsotti ©Agence Zoom

Giovanni Borsotti ha ripreso ad allenarsi a secco. Per il periodo primaverile ed estivo il carabiniere di Bardonecchia ha deciso di lavorare come lo scorso anno a Brescia con Cristiano Durante. «Mi sono trovato bene la scorsa primavera e da quasi due settimane ho ripreso la preparazione atletica. Mi appoggio in Franciacorta dove ho preso casa».

IL RITORNO CON CAPITAN FUTURO – Borsotti, che a Soelden partirà nei 30, guarda con entusiasmo alla nuova squadra: «Sono davvero contento che siano tornati con noi Alessandro Serra ed anche Ruggero Muzzarelli. Ho, anzi abbiamo, sempre desiderato di avere in squadra Ale dopo gli anni in nazionale giovanile e in Coppa Europa. Con Devid Salvadori compongono un trio ben assortito e non voglio dimenticare nemmeno il preparatore atletico FISI Andrea Viano che mi seguirà in particolare in inverno. Fisicamente sto bene, ho voglia di lavorare e tornare a essere competitivo come ero prima della serie di infortuni che hanno frenato la mia ascesa. Ho tutto in questo momento per andare forte»