Bollé Brands cede il marchio Cébé

Il Gruppo Bollé Brands e la società D.MO/RACER hanno firmato un accordo che ufficializza la vendita del marchio Cébé il 7 ottobre 2022. Fondata nel 1892 nel Giura, Cébé è un pioniere nella produzione di occhiali sportivi. Da 130 anni Cébé si impegna per democratizzare la pratica degli sport all’aria aperta con una gamma occhiali da sole, maschere e caschi, accessibili al maggior numero di persone possibile. Parte del gruppo Bollé Brands dal 2009, la reputazione del marchio è cresciuta grazie ad un’offerta di prodotti specifici ma anche grazie a solide partnership e atleti di successo. È il caso, ad esempio, di Jean-Claude Killy, tre volte campione olimpico a Grenoble nel 1968 o di François D’Haene, quattro volte vincitore dell’UTMB negli ultimi anni.

Per quanto riguarda D.MO, è specializzata nella gestione di progetti e nell’industrializzazione di prodotti nel mondo outdoor. Il suo team dirigenziale è composto da ex dipendenti di Cébé, Sébastien Delsaux e Maxime Bos. RACER è un’entità francese creata nel 1927 e specializzata nella produzione di guanti e dispositivi di protezione. D.MO e RACER hanno unito le forze per acquisire il marchio, acquisizione che sarà supportata dai partner finanziari storici di RACER: Upperside Capital Partners e 123 IM.

©Dom-Daher

Peter Smith, CEO del gruppo Bollé Brands e Presidente di Bollé Safety: «Siamo soddisfatti dell’accordo raggiunto tra Bollé Brands e D.MO/RACER, e molto orgogliosi di aver contribuito alla trasformazione di Cébé negli ultimi anni assicurandoci che esca dal periodo COVID con solide innovazioni in tasca e opportunità di crescita. Siamo anche orgogliosi di trasmettere questa attività a Sébastien e al suo team e sappiamo che saranno le persone ideali per guidare Cébé verso nuove vette. Auguriamo loro tanto successo per gli anni a venire. La decisione strategica di vendere Cébé ci consentirà di concentrare tutti i nostri sforzi sugli altri marchi del gruppo. Infatti, forti dai nostri investimenti in innovazione prodotto e digitalizzazione, i nostri marchi globali Bollé, Serengeti e Spy+ sono tutti in crescita a doppia cifra e il gruppo ha ambizioni molto forti per ogni marchio, fra cui alcuni lanci strategici previsti nelle prossime settimane». 

Altre news

Vaglio e De Zanna, ancora loro nel secondo gigante di Santa Caterina Valfurva

L'ultima giornata di gare del Trofeo Prima Neve di Santa Caterina Valfurva sorride ancora ad Alessia Vaglio e a Marco De Zanna, vincitori anche del gigante di oggi. Nel gigante femminile, miglior tempo in entrambe le manche per Alessia Vaglio,...

Atomic vicino alla nuova generazione di Top50

Atomic riconosciuto come il più grande produttore di attrezzatura per lo sci al mondo, continua a mostrare il suo impegno nel sostenere i giovani sciatori, dai principianti alle prime curve sulla neve fino ai talentuosi ragazzi che mirano a...

Val Gardena fa tre e recupera una discesa dello Speed Opening

La Val Gardena fa tre. Sulla Saslong verrà infatti recuperata una delle due discese maschili annullate tra Zermatt e Breuil-Cervinia a metà novembre. La località gardenese era una di quelle maggiormente indicate come sede di recupero. Ieri, in serata, l'ufficialità...

Ponte di Legno e Val Di Fassa, scatta il 4 dicembre il GPI Junior maschile

Dopo l'opening del Gran Premio Italia Senior a Sulden/Solda organizzato dallo sci club Livata, tocca adesso al primo atto del Gran Premio Italia Junior, il circuito giovanile istituzionale per i nati dal 2007 al 2003 che inserisce i protagonisti nella squadra nazionale. Si parte...