Alex Hofer e Giulio Bosca ©Gabriele Pezzaglia

AGGIORNAMENTO: L’ottavo italiano al via del gigante dell’Alta Badia sarà Alex Zingerle, l’azzurro del gruppo Coppa Europa, classe 1992.

Domenica sulla Gran Risa di La Villa in Badia ecco il terzo gigante della stagione 2018 di Coppa del Mondo. Cancellato l’opening di Soelden, ecco l’appuntamento fra le porte larghe badiote dopo Beaver Creek e Val d’Isere. L’Italia di Max Carca e Stefano Costazza è chiamata a rialzare la testa dopo un avvio non brillante. Badia sarà un appuntamento importante: non solo perché si corre in casa, ma anche perché si inizieranno a tirare le prime somme della stagione del gigante.

Andrea Ballerin @Gabriele Pezzaglia

GLI AZZURRI – Al via ci saranno Florian Eisath, fantastico podio l’anno scorso, Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Giovanni Borsotti, Roberto Nani, Simon Maurberger che ha saltato Val d’Isere per la Coppa Europa a Trysil dove ha fatto un podio. E l’ottavo? Trysil ha messo in evidenza Alex Hofer, splendido podio nel secondo gigante di Coppa Europa, quindi Alex Zingerle e Giulio Bosca. Tuttavia si fa ancora il nome dell’atleta di interesse nazionale Andrea Ballerin. Staremo a vedere chi sarà l’ottavo azzurro e soprattutto se il gigante di domenica segnerà un segno di discontinuità della formazione azzurra.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.