Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre anni (prima “firma” nel 2019) con Falconeri Ski Team. Stiamo parlando di una realtà trentina tra le più strutturate del territorio nazionale e con visione molto precisa su fondamentali valori quali fair play, determinazione nel perseguire obiettivi sportivi e l’individuazione dello sport come mezzo di inclusione e coesione sociale.

Qualità queste, in cui Atomic si riconosce in pieno, le quali associate a quanto è riconosciuto al brand austriaco, vedi ad esempio il suo strutturato racing department ad Alternmarkt che consente ai tecnici di accedere a materiali altamente performanti e un’attività esclusiva di ski test con materiale riservato, rappresenta senza dubbio un unicum sul territorio nazionale in termini di cooperazione e risultati sul campo.

Il commento di Werner Heel, racing manager e Future team leader: «Un altro accordo di rinnovo con Falconeri Ski Team che ci riempie di orgoglio e ci dà forte motivazione per le prossime stagioni. Anche in questo caso proseguiamo il cammino con una Società che mette al centro le esigenze di ragazzi e bambini che ambiscono a raggiungere soddisfazioni nello sci, il tutto grazie a uno staff tecnico e organizzativo di assoluto valore. Tutti i ragazzi troveranno nella sede Moda Sport di Folgaria, nostro centro riferimento per Falconeri Ski Team, il migliore materiale FIS Junior by Atomic, sempre aggiornato e ottimamente preparato… perché il miglioramento passa indubbiamente anche attraverso l’utilizzo di ‘strumenti’ appropriati».

Il commento di Angelo De Cesari, presidente Falconeri Ski Team: “Le collaborazioni e gli intenti nascono per condividere progetti comuni. In questo caso tra Atomic e Falconeri Ski Team si sono trovati i presupposti per elevare la qualità della nostra attività attraverso la fornitura di materiale performante e permettere ai nostri atleti di avere un valore aggiunto. Ringrazio pertanto il nostro partner tecnico per sostenerci e credere nel futuro dei nostri atleti accompagnandoli verso i loro sogni».

Altre news

Goggia senza limiti: «Volevo la doppietta, ci sono riuscita»

Non bastava vincere. Sofia Goggia vuole la perfezione. Lo aveva promesso ed eccola oggi ancora in trionfo sulla Men's Olymouc - East Summit di Lake Louise. «Si può fare meglio», diceva ieri. Eccola, aveva ragione. Domina ancora in Canada...

Missile Goggia colpisce sempre: doppio trionfo a Lake Louise

Che andare. Diciannove vittorie in Coppa del Mondo (14 in discesa) e oggi doppietta stagionale sulla Men's Olympic /East Summit di Lake Louise (5 vittorie sul pendio canadese). Sofia Goggia fa paura. Non viene fermata dal vento che soffia...

E’ Kilde l’uccello predatore: battuto ancora Odermatt. Marsaglia 16°

Birds of Prey, nome della pista di Coppa del Mondo di Beaver Creek, significa uccelli da preda. Ed è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde l'uccello predatore sulle nevi del Colorado., che porta a quindici i successi nella massima serie...

Gardena, semaforo verde per la 55a Coppa del Mondo

La Coppa del mondo di sci sulla Saslong si aprirà, come da tradizione, venerdì 16 dicembre con il superG. Sabato 17 dicembre, invece, si svolgerà la classica discesa, che sarà la 100a gara di Coppa del mondo in Val...