Al C&B la classifica Junior, la Senior al poliziotto. Gara tiratissima

Dopo il gigante ecco lo slalom del Gran Premio Italia a Madesimo griffato dallo storico Circolo Sciatori Madesimo, 100 di vita e di grandi risultati. Ha vinto la FIS lo svizzero Marco Reymond, che ha preceduto di 9 centesimi il poliziotto fassano Francesco Romano che si aggiudica la classifica GPI Senior. Terzo a 11 centesimi il C&B Luca Riorda: il piemontese sale sul gradino più alto della stranding Junior. Quarto Michelangelo Tentori dello sci club Lecco, terzo GPI Senior, a 14 centesimi. Poi al quinto posto il francese Maxime Rizzo a 15, sesto a 22 il piemontese Giacomo De Marchi, poi a 28 il francese Franck Berla, quindi il poliziotto del Comitato Trentino Federico Liberatore che è secondo Giovani e ottavo assoluto, a seguire nono l’australiano di Sestriere Ross Peraudo a 47 e decimo il francese Hugo Geraci a 48 e undicesimo a 59 centesimi il C&B Nicolò Menegalli terzo Giovani. Poi Andrea Testa del Goggi, il francese Rudy Castellon, Thierry Marguerettaz dell’Esercito e a chiudere la ‘top 15’ il poliziotto Johannes Damian a 75 centesimi. Visti i distacchi, uno slalom davvero tiratissimo.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.