Alexander Prosch ©Andrea Chiericato

RAVASCLETTO LIVE – Il Gran Premio Italia maschile fa tappa a Ravascletto-Sutrio-Monte Zoncolan. Dopo Santa Caterina Valfurva che ha visto nell’ultima gara ossia il gigante la firma di Bini, la carovana del circo giovani arriva in Carnia, zona del Friuli Venezia Giulia. In programma questa mattina un gigante e domani uno slalom Fis. Il circuito giovanile istituzionale Fisi entra davvero nel vivo e dopo questa due giorni avremo un primo bilancio per quanto riguarda i ragazzi più validi che si giocano l’accesso in squadra nazionale giovanile per il prossimo anno. Il Gran Premio Italia è il palcoscenico dove le eccellenze italiane del pianeta giovanile si confrontano, si danno battaglia: dalla compeztione fra le porte larghe di Ravascletto ci aspettiamo un livello tecnico significativo. Le squadre regionali, le società e gli azzurri fanno base ad Arta Terme, una ventina di minuti da Ravascletto. Dicevamo gli azzurri. E si, oltre alla classifica del Gran Premio Italia, il gigante e lo slalom in Carnia sono una occasione importante per parecchi azzurri della squadra C e del gruppo Coppa Europa che cercheranno di imporsi e si prepareranno in vista dei prossimi impegni di Coppa Europa. Un parterre insomma di livello in questo angolo di Friuli.

START LIST TOP 30 – La prima manche alle 9, la seconda alle 12. Vediamo gli italiani nei primi 30 al via oggi nel gigante di Ravascletto-Sutrio-Monte Zoncolan. 2 Filippo Della Vite 3 Pietro Canzio 4 Michele Gualazzi 5 Giulio Zuccarini 8 Matteo Canins 9 Daniele Sorio 10 Alex Zingerle 11 Samuel Moling 12 Matteo Bendotti 15 Luca Taranzano 16 Simon Talacci 17 Tobias Kastlunger 18 Pietro Franceschetti 19 Giulio Bosca 20 Alessandro Scuri 21 Damian Hell 22 Matteo Confortola 23 Leonardo Seppi 24 Thomas Bini 25 Tommaso Nardi 28 Alessandro Pizio 29 Riccardo Allegrini 30 Tommaso Saccardi.

Il coach Tomasoni con il vincitore dell’ultima gara GPI Junior Bini ©Pez