Wengen, Fill sente odore di gloria ed è subito davanti nella prima prova. Cambia il programma?

Paris nono. Domani ci sarebbe in programma un'altra prova, ma bisogna vedere le condizioni meteo.

0
Peter Fill in volo sul Lauberhorn ©Agence Zoom

Peter Fill subito in palla sul Lauberhorn di Wengen. Il vincitore della Coppa del Mondo di discesa 2016, è subito brillante nella prima prova cronometrata. Partenza abbassata alla partenza della discesa della combinata, visto le condizioni meteo avverse. Infatti la prova in un primo momento era stata cancellata e poi nella riunione di giuria di ieri sera rimessa in piedi. Il maltempo, danno neve e vento nei prossimi giorni, preoccupa un po’ gli organizzatori svizzeri e la FIS. In questo modo domani, o al massimo giovedì mattina, si deciderà se anticipare lo slalom al sabato e così la discesa sarebbe in programma la domenica. Confermata invece, sempre meteo permettendo, la combinata alpina al venerdì.

Max Franz in pista ©Agence Zoom
Max Franz in pista ©Agence Zoom

NONO PARIS – Nella prova di oggi che ha aperto l’edizione numero 87 del Lauberhornrennen l’austriaco Max Franz è stato distaccato di 11 centesimi. A seguire arrivano i padroni di casa: Beat Feuz a 16 e Carlo Janka a 27 centesimi. Poi Manuel Osborne Paradise, Kjetil Jansrud appaiato con Patrick Kueng, Vincent Kriechmayr e nono a 62 centesimi, a dimostrazione di una prova tirata, il nostro Dominik Paris. Gli altri italiani: quarantaduesimo il poliziotto Paolo Pangrazzi, quarantaquattresimo Emanuele Buzzi. Più attardati Mattia Casse e Riccardo Tonetti, al via per la combinata.

GUARDA LA CLASSIFICA

Non ha preso il via Christof Innerhofer a causa del problema al ginocchio che si era procurato a Santa Caterina. Sarà al via domani? Intanto in programma domani un’altra prova. Ma il tempo nel Bernese va le bizze…vedremo allora.

Dominik Paris oggi a Wengen ©Agence Zoom
Dominik Paris oggi a Wengen ©Agence Zoom