Marsaglia, Alassio prima dell’inverno cileno: «L’infortunio è alle spalle»

Ora Matteo è davvero pronto e si può allenare sulla neve regolarmente

0
Matteo ed Eugenio Marsaglia in barca nel Mar Ligure

Due giorni per staccare, per riposarsi, per ricaricarsi al meglio prima di volare in Cile. Matteo Marsaglia è appena tornato da Alassio con il fratello Eugenio ed è pronto fra due giorni per il lungo trasfertone cileno fra La Parva e Valle Nevado insieme alla squadra dei velocisti azzurri di Alberto Ghidoni. Una primavera ed un estate intensa quella del ‘romano di San Sicario’, visto l’infortunio di Jeongseon ed il conseguente lungo recupero. Poca vacanza per Marsaglia, se si escludono qualche giorno a ferragosto con la famiglia in Costa Azzurra in barca e questa due giorni nel Ponente ligure.

PAROLA A MATTEO – Ma ecco cosa di dice Matteo: «Finalmente l’infortunio è alle spalle, è una cosa da dimenticare. Ho lavorato sodo dal punto di vista atletico e ho fatto davvero tanta fisioterapia. Sono molto contento dell’ultimo raduno a Zermatt, in quanto abbiamo lavorato bene e in maniera efficace. Avevo bisogno di sciare con continuità, iniziare a fare un allenamento di sostanza. Adesso mi aspettano tre settimane in Cile, con un significativo lavoro con gli sci lunghi e ad anche test materiali con alcune novità da valutare».