LIVE. Sci Club Sestriere, sci e non solo per una realtà vivissima in estate

SESTRIERE - Abbiamo incontrato il direttore tecnico Maurizio Poncet alla GF Sestriere Colle delle Finestre

0
Il DT del Sestriere Maurizio Poncet ©Gabriele Pezzaglia

Non solo sci per lo Sci Club Sestriere, storico sodalizio del celebre Colle valsusino, diretto da Maurizio Poncet. Abbiamo incontrato il dt in occasione della seconda edizione della Grandondo Sestriere, la manifestazione ciclistica che presenta la leggendaria ascesa del Colle delle Finestre.

IMPEGNO PER SESTRIERE – Il club infatti è stato, vista la collaborazione con il Comune di Sestriere, in appoggio al comitato organizzatore con una parte del suo staff tecnico. «Lavorare per Sestriere, non solo per il nostro sci club, è una delle nostre missioni, dei nostri compiti. Vogliamo sempre più lo sviluppo dal punto di vista turistico della nostra località, e così ogni manifestazione estiva può rivelarsi un traino per lo sci, vuoi agonistico, vuoi turistico», fa sapere saggiamente Poncet, che è anche il presidente della commissione sci alpino del Comitato Alpi Occidentali.

IL CLUB E LE ATTIVITA’ ESTIVE – Maurizio ci racconta delle attività del club nei mesi di luglio e agosto in Sestriere: «Svolgiamo attività di atletica, scuola calcio, bici sia mountain bike, downhill e strada, golf, tennis; in collaborazione con il Comune e valorizzando gli impianti sportivi dell’amministrazione. Inoltre per conto del Comune curiamo la manutenzione dei sentieri per la mountain bike. Tutto il nostro programma è aperto non solo agli atleti dello sci club, ma anche agli altri ragazzi che trascorrono con la famiglia l’estate al Colle». Fra Sestriere e sci club una collaborazione importante: «I residenti a Sestriere hanno incentivi importanti grazie all’Amministrazione comunale, un elemento significativo che frena l’abbandono all’agonismo da parte dei residenti in montagna. Fra l’altro c’è all’ordine del giorno un progetto fra i Comuni di Sestriere, Cesana Torinese, Oulx, Pargelato e Sauze di Cesana verso queste tematiche. Dobbiamo tutti insieme impegnarci in questo».

CICLISMO – Lo sci club Sestriere è stato fondatore del Bike Club Sestriere. Ancora Poncet: «Oltre ad aver dato una mano alla GF Sestriere, in collaborazione con il GSR Alpina e Alessandro Cappella abbiamo dato vita il 4 luglio alla Assietta Legend, gara in mountain bike. Inoltre giovedì organizziamo una quattro giorni fra i Colli francesi, quelli mitici del Tour de France, e il 16 agosto ci sarà la cronoscalata con arrivo a Sestriere ‘Sfida al Campione’.

LUCREZIA LORENZI IN NAZIONALE – E la neve? Il club ha già effettuato quattro periodi sulle nevi transalpine perenni di Les Deux Alpes. Ancora Poncet: «Siamo reduci da una grande stagione, grazie all’ingresso in squadra di Lucrezia Lorenzi e con un’annata esaltante anche di Carola Gardano, che a mio giudizio meritava l’azzurro. Poi un applauso va a Matteo Franzoso, Lorenzo Bini, Matilde Gallia, Gregorio Bernardie a tanti altre atlete ed atleti che si sono messi in mostra. Contiamo 300 agonisti, tutte le categorie in azione, abbiamo la priorità dell’agonismo ma senza dimenticare la funzione sociale e ludica dello sci e dello sport più in generale».