Gross: «Un altro podio, stagione positiva. E non è finita…»

Ecco le dichiarazioni del fassano dopo il podio dello slalom sloveno

0
Stefano Gross in azione nello slalom di Kranjska Gora @Agence Zoom

Quarto dopo la prima manche, arriva sul Podkoren di Kranjska Gora il podio con la terza piazza per Stefano Gross, il secondo della stagione 2016 dopo quello di Wengen in compagnia di Giuliano Razzoli. Per il ladino di Poza si tratta dell’ottavo podio in carriera in slalom nella massima serie (una vittoria ad Adelboden l’anno scorso) e nono con il Team Event. Dopo una deludente due giorni con il gigante per gli azzurri, finalmente l’edizione numero 55 del Pokal Vitranc ci regala una soddisfazione.

PAROLA A SABO GROSS – Ecco cosa ci ha detto Stefano ‘Sabo’ Gross al termine dello slalom sloveno di Coppa del Mondo: «Questa stagione sono partito un po’ in sordina. Sbagliavo troppo, poi mi sono sbloccato con il podio a Wengen. A Schladming ero davvero deluso perchè ho buttato via una grossa occasione per fare podio, come del resto anche in Giappone. Qua finalmente sono riuscito a concretizzare la mia sciata, d’altronde in allenamento sono sempre su ottimi ritmi e sono soddisfatto. Avevo bisogno però di conferme, di un altro bel risultato, che su un pista che mi piace come il Podkoren è arrivato. Posso dire che a questo punto la mia stagione è positiva, ma non è finita qua…c’è ancora lo slalom delle finali di St.Moritz. Poi il mio programma mi vedrà subito a difendere i colori delle Fiamme Gialle al Trofeo Sei Nazioni e poi lo slalom dei Campionati Italiani Assoluti al Monte Pora. Poi si stacca la spina per un po’…».