Criterium Cuccioli, Gufler e Guerinoni campioncini della Gimkana

Una cartolina da Campo Felice. E già, l’Altopiano delle Rocche oggi era davvero eccezionale: sole primaverile e neve, un binomio vincente. E così, in questo suggestivo scenario si è aperto il Criterium Cuccioli 2016, organizzato dalla realtà laziale del Livata.

600 PICCOLI GUERRIERI – Quasi 600 piccoli atleti si sono dati battaglia fra la Gimkana e lo slalom in questo angolo di Abruzzo. Una festa di sci, davvero parterre di gara strabordanti di familiari, atleti e anche di tanti appassionati che hanno potuto vedere da vicino quanto il movimento nazionale dei Pulcini sia in salute. C’era anche la FISI, ed in particolare il direttore tecnico giovanile Roberto Lorenzi, arrivato direttamente dalla rassegna tricolore degli Aspiranti di Santa Caterina Valfurva per sottolineare quanto via Piranesi tiene a tale evento, e a dare benedizione ed efficaci consigli ad una manifestazione, che guardando alla prima giornata, è stata senza dubbio positiva.

GULFER, PARISOTTO E DE LOTTO FRA LE CUCCIOLE 1 – Sulla pista Sagitario è andata in scena la Gimkana veloce, disciplina che miscela curve da superG e gigante. In azione i 2005, Cuccioli primo anno. In campo femminile si è imposta Bianca Gufler, altoatesina in forza al Passeier. E’ la nipote di Michael, il carabiniere che ha gareggiato in Coppa del Mondo in gigante ed è stato per diverse stagioni in squadra nazionale. E la piccola Bianca, allenata da papà Gotthard, ha vinto la gara con il tempo di 44.38. Sul podio in seconda piazza ecco Emma Parisotto, veneta del Nottoli, che ha fermato il crono in 44.57. Terzo gradino del podio per Shannon De Lotto, veneta del Dolomiti Cadore con il tempo di 45.67. Quindi a completare la top ten in classifica: quarta Leila Perathoner del Gardena, quinta Ilaria Di Sabatino dell’Eur, sesta Matilde Cracò del Golden Team, settima Giulia Ventura dello Ski College Limone, ottava Sofia Funaro del 21, nona Giulia Romele del Val Palot e decima ecco Lina Stoll del Taisten.

GUERINONI, ZORZI E VAGLIO FRA I CUCCIOLI 1 – Fra i Cuccioli maschi c’è Francesco Guerinoni ad imporsi: il portacolori dell’UBI Banca Goggi si laurea campione italiano Cuccioli con il tempo finale di 45.17. Sul podio con l’atleta della solida realtà bergamasca troviamo secondo Sebastiano Zorzi, trentino del Fiemme Ski Team con il tempo di 45.31. Terza piazza per Matteo Vaglio, ossolano del 360, 45.45. Quindi nei top ten ecco quarto Manuel Monnier del Sauze d’Oulx, quinto Andrea Trommacco del Pragelato, sesti con il medesimo tempo Matteo Houkmi del San Sicario e Vittorio De Pieri del 18 Cortina, ottavo Max Clara del San Viglio di Marebbe, nono Simone Candotti del Fornese e decimo troviamo Pietro Ambrosione dello Ski College Limone.

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...