Sochi, alle 7 italiane via alla discesa femminile

Sabato 27 febbraio, alle 9 ora locale, le 7 del mattino in Italia, scatterà a Sochi la discesa libera femminile ai Mondiali juniores di Sochi 2016, con Nicol Delago, classe 1996, gardenese, che difende il bronzo conquistato un anno fa ad Hafjell 2015.

GARA – Pista non troppo lunga, neve ‘classica’ di Sochi, quindi piuttosto umida, trattata con sale date le temperature calde. Le previsioni sono buone. La pista di discesa donne è di fatto un mix tra la prima parte sul tracciato maschile dei Giochi 2014 e la seconda sul tracciato femminile, senza però il muro finale, quindi più corta e con arrivo posizionato più in alto.

FAVORITE – In prova la migliore è stata l’austriaca Reisinger, ma con salto di porta. Con lei si giocheranno il titolo Grenier, Scalvedi, Weidle, Johnson e Dengscherz per quello che si è visto in stagione, con tante outsider (soprattutto francesi). Ma le sorprese sono sempre all’ordine del giorno anche ai Mondiali giovanili. L’Italia punta forte su Nicol Delago, ma tutte possono fare bene. Con lei in gara la sorella Nadia, e poi Asja Zenere, Jole Galli, Laura Pirovano. Ricordiamo che il contingente massimo per ogni nazione è di sei atlete e purtroppo tra le azzurre non sarà al via Verena Gasslitter, sul podio quest’anno in stagione nel circuito continentale in una gara nella disciplina, perché impegnata con il Giuramento da Carabiniere a Roma. Nella giornata di venerdì 26 febbraio si è svolta la Cerimonia inaugurale della manifestazione con i 16 ‘azzurrini’ presenti.

Altre news

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...

Mowinckel saluta l’agonismo al termine della stagione

Sono le ultime gare della carriera per Ragnhild Mowinckel, che questa mattina ha annunciato l'ormai prossimo ritiro. Finirà la stagione, poi la trentunenne norvegese saluterà il mondo delle gare. Ha trascorso 14 anni nella squadra norvegese, 12 nel circuito...

Manuel Feller cala il poker: suo anche lo slalom di Palisades Tahoe. Sesto Vinatzer

Ancora Manuel Feller, quarto sigillo in stagione in slalom. Una vittoria, quella dell’austriaco a Palisades Tahoe, tutta in rimonta: terzo a metà gara mette pressione ai primi due con una manche delle sue di questi tempi: all'attacco, ma con...