Giulio Zuccarini

E’ ripartito, è tornato a volare, a puntare in alto, a dare la caccia: in gara di nuovo Giulio Zuccarini, classe ’97 emiliano dell’Appennino bolognese. In forza alla squadra nazionale di Simone Stiletto, Zuccarini era stato obbligato da incessanti problema alla schiena a fermarsi ai box. A Solda all’Ortles rieccolo in pista con due brillanti risultati: nono e quarto nelle FIS d’apertura (Guarda i risultati dalla nuova pagina del calendario). Ma per Zuccarini l’obiettivo è ripartire bene in Coppa Europa, come aveva fatto lo scorso anno a Trysil.

ECCO ZUCCARINI – Ma sentiamo il bombardiere di Gaggio Montano: «I problemi sembrano definitivamente alle spalle. A Solda mi sono trovato bene, ora guardo ai giganti di Coppa Europa del 4 e 5 dicembre in Svezia a Funesdalen. Voglio mettermi subito in mostra nel circuito continentale. Come è andata la preparazione estiva ed autunnale? Bene sicuramente il training con la squadra azzurra e lo staff tecnico si è arricchito con l’arrivo di Giancarlo Bergamelli, un coach davvero di esperienza ad alto livello». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.