Out Sabrina Fanchini; quinta la svizzera Good, classe 1999

Podio interamente svizzero nel secondo slalom FIS di Zinal. Vittoria di Carole Bissig, classe 1996, in 1.33.77, davanti a Tanja Schwitter, staccata di 30/100 e a Elena Gilli, all’arrivo con un gap di 35/100. Quarto posto per la 1998 Nicole Good che accusando 69/100 dalla Bissig ha fatto 26 punti FIS. Quinta la 1999 Amelie Dupasquier (27 punti). Carlotta Saracco è la migliore italiana. La cuneese dell’Equipe Limone ha concluso ventunesima, terza 1999, a 3”52 dalla vetta. Venticinquesima Jacqueline Fiorano, ventisettesima Carola Gardano, trentasettesima Federica Imperiale, quarantunesima Marta Sanfilippo e quarantaduesima Carlotta De Luca. Out nella prima Benedetta Demartino, Francesca Curletti e Sabrina Fanchini. Fuori nella seconda Lucrezia Lorenzi.

Articolo precedenteCanalone Miramonti, 28 mila metri cubi di neve prodotta
Articolo successivoAspen, la vigilia di Lara Gut e Tina Weirather
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.