Luisa Bertani

Zinal non è… Salbaach purtroppo per la squadra femminile italiana di Coppa Europa. Nel primo gigante (dei due previsti in 48 ore) disputati nel Canton Vallese, infatti, il successo arride alla norvegese Riis-Johannessen con le azzurre lontane dal vertice dopo le belle prove offerte in Austria in discesa. Pur con una nota sicuramente positiva…

Tempo di premiazioni a Saalbach: sul terzo gradino del podio della seconda discesa Laura Pirovano. A sinistra si notano Nicol Delago, quinta, e Roberta Melesi, quarta
Premiazioni a Saalbach, dove la squadra italiana di Salvadori è andata veramente bene: sul terzo gradino del podio della seconda discesa Laura Pirovano. A sinistra si notano Nicol Delago, quinta, e Roberta Melesi, quarta

CIRCUITO CONTINENTALE – Per Kristina, seconda dopo la prima manche, si tratta della vittoria numero due nel circuito continentale: miglior tempo nella seconda run e trionfo in 2’27”44, al termine di una gara molto lunga pur su una pista abbastanza facile. Piazza d’onore per la slovena Meta Hrovat, al secondo podio stagionale e in carriera, a soli 18 anni, staccata di 72 centesimi. Terza la dominatrice dell’annata, un’altra “vichinga”, la norvegese Kristin Lysdahl, al quinto podio 2016-2017 (con una vittoria) e sempre più leader in classifica generale.

RISULTATO UFFICIALE

LE ALTRE – Quarte ex-aequo la tedesca Jessica Hilzinger e l’altra slovena Tina Robnik, sesta la francese Clara Direz, settima un’altra slovena, Ana Bucik, ottava la canadese Mikaela Tommy, nona l’austriaca Katharina Liensberger, decima la francese Marie Massios.

Kristin Anna Lysdahl in trionfo a Trysil
Kristin Anna Lysdahl in trionfo a Trysil

ITALIA – Azzurre oggi in difficoltà (ma una notizia positiva c’è sempre, dicevamo), con poche atlete arrivate al traguardo. La migliore è stata Jole Galli, ventesima; ventitreesima Laura Pirovano e 28esima, ecco la nota lieta, Luisa Bertani, milanese classe 1996, portacolori dello Ski Racing Camp A.D. ed allenata da Corrado Castoldi, ai primi punti nel circuito continentale alla seconda gara dopo l’esordio di Andalo (fu 41esima, sempre in gigante). Trentottesime ex-aequo Carlotta Saracco e Sofia Pizzato, ritirate nella seconda manche Lara Della Mea, Roberta Melesi e Jasmine Fiorano, nella prima Vivien Insam e Nicole Agnelli. Domani si replica.

Roberta Melesi
Roberta Melesi

SALVADORI – «Oggi, con neve “aggressiva” e -22 gradi, abbiamo fatto molta fatica – ammette il tecnico bresciano -. Non riusciamo ad adattarci alle situazioni differenti: pista, neve, tracciato. Dobbiamo lavorare ancora tanto e crescere, ma è un gruppo con tante giovani e poca esperienza. Sicuramente bene Bertani. ».

Luisa Bertani
Luisa Bertani

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.