Noel in azione nella prima manche di Wengen ©Agence Zoom

Distacchi importanti quelli inflitti questa mattina dal francese Clement Noel nella prima manche dello slalom sulla Männlichen di Wengen che chiude il novantesimo Lauberhornrennen. Il transalpino allenato dal nostro Simone Del Dio stacca di 67 centesimi il norvegese Henrik Kristoffersen. Il francesino ha sciato con leggerezza sugli angoli del muro, sui dossi e sui lancio finale: sembra oggi il più in palla. Il terzo posto provvisorio è dell’austriaco Marco Schwarz che è a 73 centesimi dalla testa della classifica. Alexis Pinturault a 99 con il medesimo tempo dello svizzero Ramon Zenhaeusern. Pari merito anche il sesto posto con l’ elvetico Loic Meillard e il norvegese Sebastian Foss-Solevaag. 

Alex Vinatzer in partenza con Fabio Maxenti ©Pez

Ci aspettavamo una bella manche da Stefano Gross, già due podi a Wengen: il fassano infarcisce la prova di errori e chiude a 2.43: non si qualifica. Alex Vinatzer a 2.04 ventitreesimo. Si mette in mostra invece Giuliano Razzoli: il reggiano è undicesimo con il 24 a 1.47. E anche un Simon Maurberger è ormai regolare fra le porte strette: quattordicesimo a 1.68. Non si qualificano anche Tommaso Sala e Riccardo Tonetti. Deragliano dal pendio bernese Federico Liberatore e l’esordiente Francesco Gori. Seconda manche 13.15.

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM WENGEN 

Stefano Gross nella start area ©Pez