Vonn e Goggia, a voi i Giochi: questa notte un superG olimpico stellare

Per l'Italia in gara anche Nadia Fanchini, Johanna Schnarf, Federica Brignone

0

Iniziano le Olimpiadi di Lindsey Vonn, la star-sciatrice americana, donna da copertina, atleta da record. E iniziano i Giochi, quelli veri, anche di Sofia Goggia che si è già riscaldata – in modo anche discreto – nel gigante. Questa notte il settore femminile aprirà il programma della velocità, invertendosi con quello maschile che ha chiuso ieri con il superG e che ha segnato il dominio dei favoriti e la debacle degli azzurri.

Vonn-Goggia, la sfida si ripete. E questa volta in palio non c’è una gara di Coppa del Mondo, ma l’oro olimpico. Si parte con il superG che si correrà sulla pista di Jeongseon che lo scorso anno vide un doppio successo firmato Sofia Goggia. Odore di Olimpiadi, odore di grande colpo; l’azzurra a Garmisch ha dato l’ennesimo squillo ed è pronta per la prima sfida stellare. E sarà proprio Lindsey Vonn ad aprire la gara, davanti a Tessa Worley e a Johanna Schnarf, tornata sul podio a Cortina. Pettorale numero 4 per Nadia Fanchini, seguita dall’elvetica Lara Gut. Attenzione anche a Tina Weirather che partirà con il sette e a Federica Brignone con l’11: la valdostana, bronzo in gigante, si è tolta un peso enorme e parte con il cuore leggero, ma sempre con la cattiveria nelle gambe di chi non è ancora sazia. Sofia Goggia avrà invece il 13.

Un’altra gara da vivere dall’inizio alla fine, un’altra nottata in bianco: diretta su Rai 2 ed Eurosport a partire dalle 3.