Alex Vinatzer ©Agence Zoom

Arriva il mese dello slalom nella Coppa del Mondo maschile: sei a gennaio, ossia fra due giorni Zagabria, quindi Madonna di Campiglio l’8, Adelboden, Wengen, Kitzbuehel, Schladming. Tanta roba. Intanto Alex Vinatzer, gardenese classe ’99 e grande speranza delle discipline tecniche azzurre, si sta allenando a Ravascletto con la squadra nazionale delle porte strette di Roberto Lorenzi e Jacques Theolier. 

CARICO – Ci fa sapere Alex ‘Vino’ Vinatzer: «In Val d’Isere sono uscito, a Levi ho fatto una gara più che discreta cogliendo un tredicesimo pasto. Tuttavia voglio di più, sono altre le mie aspettative. Sono pronto a cambiare un’altra marcia adesso alla vigilia del grande mese dello slalom. Sto bene, mi sto allenando efficacemente, lavorando anche su pendii diversi. L’obiettivo stagionale è chiudere la Coppa del Mondo di slalom nei top 15».