Via radio: ‘Dov’è uscita Sofi?’. ‘Guarda che è prima’

La osserva lunga di linea, poi esce dal suo raggio visivo e chiede via radio dov’è uscita Sofi? La risposta, guarda che è prima…
Ecco in sintesi come ha vissuto la gara Gianluca Rulfi. Una discesa che quasi non riesce a spiegare neanche lui.
«Mi sa che faremo un’analisi video più lunga del solito stasera – sorride il dt della squadra femminile – Certi dati non tornano, o meglio dovremo leggerli attentamente per andare a fondo. Non ci sembra possibile che al Rumerlo, Sofia sia quasi 10 km/h in meno di Delago, e poi che le ficchi tre decimi subito dopo. D’accordo possono esserci stati errori di rilevazione, ma qualcosa dobbiamo capirlo meglio. Festeggiamo la vittoria ovviamente, ma dobbiamo anche mettere a punto qualche aspetto sulla prestazione per le prossime gare. Con la partenza ribassata, per chi ha il colpo in canna per la vittoria ed si è dimostrata veloce nelle prove in tutti i tratti, diventava un terno al lotto al minimo errore. L’ha vinto per la sua velocità».
E di Federica Brignone? «È stata sfortunata perché ha avuto una folata di vento incredibile che l’ha rallentata parecchio. Credo che quando sai che bisogna giocarsela sul filo dei centesimi ti butti giù a tutta, del tipo se non mi spiano non arrivo davanti. Così ci messo troppa foga che invece nelle due prove non aveva avuto e che alla fine purtroppo ha pagato: abbiamo una foto al Rumerlo che sembra stia facendo raspa in discesa».
Adesso c’è il superG. «Non nascondiamoci, ci sono stati degli errori nella gara di oggi da parte di tutte. Dobbiamo migliorare».

 

Altre news

A Bormio si lavora senza sosta per preparare la Stelvio

La Stelvio si prepara ad accogliere gli uomini jet della tradizionale tappa di Coppa del Mondo tra Natale e Capodanno. Due gare, magari tre, visto che a Lake Louise ieri sono tutti rimasti in albergo. Le precipitazioni nevose dei...

Lake Louise, salta la discesa di venerdì. Riprogrammata per sabato

Fatta la prima prova cronometrata, cancellata la seconda, abbassata la terza: alla fine il maltempo ha costretto gli organizzatori di Lake Louise a cancellare la discesa del venerdì (in programma alle 20.30 ora italiana), a causa della neve che...

La stagione del gigante femminile parte da Killington

Dopo la cancellazione di Sölden, la stagione di Coppa del Mondo del gigante femminile parte da Killington. Molte nazionali già da tempo in Nord America, la maggioranza a Copper Mountain, comprese le azzurre. E allora occhi puntati su Federica...

Val Gardena e Alta Badia pronte per la Coppa del Mondo

Tra tre settimane i migliori sciatori al mondo torneranno a fare tappa  Alto Adige, dove entrambi gli eventi di Coppa del Mondo si svolgeranno senza restrizioni e torneranno all'antico splendore grazie all'ampio programma collaterale. Prima si svolgeranno un superG...