Moser e Minella ©Pegasomedia

Non solo Campionati Mondiali Junior in Val di Fassa la prossima stagione. Nella località ladino trentina infatti a dicembre e gennaio ecco tappe di Coppa Europa, test event finale della rassegna iridata che si volgerà dal 18 al 27 febbraio 2019. «I due direttori della Coppa Europa – spiegano il presidente del comitato organizzatore Davide Moser e il suo vice Renzo Minella -, ossia Peter Gerdol per il settore maschile e Wim Rossel per quello femminile ci hanno chiesto di mettere in cantiere tre nuove competizioni per il prossimo inverno. Una sfida che abbiamo accettato senza esitare, perché questo rappresenta sicuramente un’opportunità di collaudo della macchina organizzativa in vista dell’evento iridato e un’occasione per dare lustro dal punto di vista turistico e sportivo alla Val di Fassa».

POZZA, OLTRE ALLO SLALOM BY NIGHT ECCO UN GIGANTE – A dicembre, al collaudato slalom in notturna Memorial Elke Pastore il 17, il Comitato organizzatore assieme allo Ski Team Fassa metteranno in cantiere pure uno slalom gigante maschile il giorno successivo. A gennaio, esattamente da martedì 15 a venerdì 18, salirà in cattedra invece la località di Passo San Pellegrino e la pista La Volata, che sarà teatro delle discipline veloci con le donne. Il programma prevede la disputa di due discese e un superG. La cabina di regia sarà curata dall’Unione Sportiva Monti Pallidi di Moena.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.