Vail 2015, zero medaglie anche per il settore maschile

Slalom: purtroppo anche Gross e compagni non salgono sul podio

Zero medaglie, zero podi. ‘Zero tituli’ direbbe qualcuno. Disdetta. Amarezza. Non solo le donne, ma anche i ragazzi chiudono la rassegna iridata di Vail/Beaver Creek 2015 senza i risultati che contano. Zero come…sedici anni fa, proprio a Vail per uomini e donne infatti niente medaglie. Anche lo slalom maschile ci volta le spalle e il miglior risultato rimane il sesto posto nel gigante con Roberto Nani. Giuliano Razzoli, Patrick Thaler e anche il grande Stefano Gross deragliano nell’ultima gara, lo slalom. Undicesimo Manfred Moelgg. E adesso? Si riparte dalla Coppa del Mondo, forti comunque delle vittorie e dei podi di Dominik Paris e Stefano Gross, dei risultati di Roberto Nani, Florian Eisath e Giuliano Razzoli, ma anche con tanti atleti in difficoltà e che hanno fatto un passo indietro considerevole.

LE DICHIARAZIONI DEGLI SLALOMISTI  – Ecco gli slalomisti dopo la gara. Giuliano Razzoli: «Mi sentivo bene, sto tornando il Razzoli dei tempo migliori. Anche oggi sono partito forte, poi sono scivolato via toccando lo scarpone e ho buttato al vento un’occasione importante. Volevo la medaglia, questa era l’idea con cui mi sono buttato oggi in gara». Manfred Moelgg: «So che posso fare meglio, ma in certe sequenze mi sono sentito competitivo. Sono sulla strada giusta per tornare a primeggiare». Patrick Thaler: «Nella secondo avevo preso un ritmo buono. Purtroppo mi sono arretrato e ho rovinato tutto…». Inforca Hirscher, inforca Sabo Gross. Inforcano i grandi insomma. Ecco Stefano Gross: «Ho cercato il rischio, ho provato ad attaccare senza tattica e calcoli. Qualcosa stavo recuperando, poi è arrivata l’inforcata che mi ha messo fuori gioco».

 

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...