Urs Lehmann, 51 anni, presidente di Swiss Ski, scende in campo e si candidata per la presidenza Fis. In una nota ufficiale della Federazione elvetica si dice che si sta facendo il possibile affinché la presidenza della Fis rimanga in Svizzera, dopo Marc Hodler e Gian Franco Kasper. «Un grande onore e una grande responsabilità presentarmi per la successione dell’era Kasper – dice Lehmann -, è importante che la Fis mantenga la continuità, portando però delle nuove visioni e idee. Mi sento pronto».

Le elezioni si sarebbero dovute svolgere nel congresso di maggio in Thailandia, poi annullato per l’emergenza sanitaria legata al Covid-19. La sessione dovrebbe svolgersi in autunno.