Alle Universiadi di Sierra Nevada (Spagna) Michelangelo Tentori, comasco di Canzo in forza allo sci club Lecco, ha conquistato la medaglia d’oro in superG. Il Senior del Lecco ha vinto con un solo piccolissimo centesimo sull’andorrano Marc Oliveras. Medaglia di bronzo per lo svizzero Sandro Boner, staccato di 49 centesimi. Decimo Luca Riorda, 26° Pietro Migliazza, 27° Alberto Chiappa e 36° Christian Rottonara.

DODICESIMA PFEIFER – In campo femminile medaglia d’oro per Kristine Fausa Aasberg, con argento e bronzo per la polacca Karolina Chrapek e la svedese Helena Rapaport. Dodicesima la migliore italiana in gara, l’altoatesina Lisa Pfeifer, all’arrivo con un ritardo di 2”39. 28° Gaia Martinelli.

Articolo precedenteVail 2015, alle 19 la discesa. Ancora le solite tre?
Articolo successivoVail 2015, il pagellone di Race
Andrea
REDATTORE - Dopo un trascorso da maestro di sci e allenatore, ha deciso di intraprendere un nuovo percorso nel giornalismo e nella comunicazione, unendo la passione per lo sport al lavoro. Dal 2013 collabora con la nostra rivista, occupandosi dapprima del mondo giovanile e di Reparto Corse, passando poi a seguire sul campo anche eventi di Coppa del Mondo, Campionati Mondiali e Coppa Europa. È giornalista e fotografo a tutto campo e porta avanti un'agenzia di comunicazione specializzata nello sport e negli eventi: ciclismo, mountain bike, sport invernali e trail le discipline più seguite.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.