Sochi 2014 Live – Ecco il dt Plancker a fine gara

Raimund Plancker se ne sta in un angolo del parterre a riflettere. Manca lo slalom, è vero, ma si possono fare già i primi bilanci. Continua a piovere a Rosa Khutor, sopra nevica. Il carabiniere gardenese scuote la testa… «Due quarti posti fanno male. Anche oggi siamo andati vicini ad una medaglia, ma anche oggi non ho da rimproverare nulla alle mie atlete. Peccato per Nadia, ha sbagliato su un’onda nella parte iniziale e non ha spinto a dovere in partenza. Poi ha attaccato, lottato, ha cercato di fare risultato. Purtroppo per pochi centesimi niente bronzo».

SQUADRA VIVA – Ma la squadra c’è, è viva e vegeta, lotta sempre la ‘comapgine del Mago’. C’è stato davvero un cambio di mentalità rispetto allo scorso anno? «Eccome! Ora è la squadra che vogliamo, decisa e pronta ad osare, a rischiare, combattere. La giusta mentalità olimpica. Certo che due quarti posti…». Dalla radio arrivano le comunicazione degli altri coach. Si volta pagina. Fra due giorni si torna in pista per lo slalom, ultima gara di questa rassegna russa.