Ufficiale: Cornaz non ci sta. Dalmasso in pole?

A Pila abbiamo incontrato il valdostano che ha rifiutato il ruolo di dt

Ora è ufficiale. Mauro Cornaz ha detto no. Il valdostano di Gressan ha rifiutato l’incarico di direttore tecnico maschile. Lo abbiamo incontrato nella ‘sua’ Pila, dove ha il ruolo di direttore di stazione. Un succo di frutta dopo la discesa dei Campionati Italiani Giovani insieme anche all’amico Alberto Ghidoni, con cui Cornaz ha allenato la squadra azzurra di velocità prima di vincere tutto con i ‘jet’ francesi. Cornaz come sempre è di poche parole: "Niente da fare, non ho trovato l’accordo". Niente di più, niente di meno. E adesso? Sembra che in ‘pole position’ ci sia Stefano Dalmasso, oggi responsabile dei Giovani. Fra Pila e Courmayeur si parla in queste momento del tecnico di Limone Piemonte come futuro direttore tecnico. Al momento nessuna dichiarazione ufficiale da parte di ‘Steu‘, che rimane ‘abbotonato’. Sembra che tutti aspettino venerdì, quando l’Alta Corte del Coni si pronuncerà sulla veridicità dei ricorsi in merito all’annullamento dell’assemblea federale.
 

Altre news

Fondazione Cortina incontra Atomic al quartier generale di Altenmarkt

Mancano diversi mesi al via della stagione invernale 2024-25 la quale, per il terzo "inverno" consecutivo (e fino al 2026), vedrà Atomic, il Brand leader a livello mondiale nel mondo dello sci, e Fondazione Cortina, l’Ente organizzatore dei grandi...

L’italiano Andrea Nonnato nuovo preparatore di Vlhová

Cambia il preparatore atletico di Petra Vlhová, che resta però legata all’Italia. Ha lasciato Marco Porta ed è entrato Andrea Nonnato. Il tecnico ha lavorato a Liptovský Mikuláš nelle ultime settimane, seguendo Petra nel suo ritorno ad alto livello dopo...

Addio a Piermario Calcamuggi

Addio a Piermario Calcamuggi. È morto ieri a Torino, dov'era ricoverato a seguito di un intervento chirurgico. Aveva 77 anni. Dopo l’intervento era stato in grado di parlare con la moglie Ita e con i figli, Matteo ed Elisa,...

Sofia Goggia, buone sensazioni sulla neve allo Stelvio: «Mi sento molto bene, sempre meglio»

Il ritorno di Sofia Goggia passa da Bormio e dal ghiacciaio del Passo dello Stelvio. A cinque mesi dall’infortunio, la bergamasca, dopo una prima uscita in pista alcune settimane fa, è tornata in ghiacciaio da venerdì per un altro...